Obesità e Controllo Glicemico

Sovrappeso e obesità sono condizioni caratterizzate da un eccessivo accumulo di grasso corporeo. Sono causati nella maggior parte dei casi da una scorretta alimentazione e da uno stile di vita sedentario.

La classificazione ufficiale  della condizione fisica avviene utilizzando l’indice di massa corporea (Bmi= body mass index):  Bmi = peso (in kg) / quadrato dell’altezza (in metri).

Le classi di peso per gli adulti indicate dal Bmi sono:

Questo parametro è utilizzato a livello internazionale per  gli studi scientifici ma risulta essere poco affidabile perché non tiene conto della composizione corporea e della percentuale di massa magra.

Infatti un bodybuilder alto 1,80 m che pesa 90 kg ha lo stesso Bmi di un adulto sedentario sovrappeso con la stessa altezza e stesso peso.

Un parametro più attendibile risulta essere la misurazione della percentuale di massa grassa sottocutanea con uno strumento chiamato plicometro.

La plicometria è una tecnica di misurazione dello stato nutrizionale di una persona attraverso la valutazione delle pieghe (pliche) della pelle mediante l’utilizzo di un calibro.

Si basa sulla diretta correlazione tra il tessuto adiposo sottocutaneo e la massa grassa corporea.

Questa metodologia permette di tener conto di parametri differenti tra uomini e donne e  distinguere il tessuto muscolo, la massa grassa e la ritenzione di liquidi extracellulari.

Le classi di peso per gli adulti indicate dal calcolo della massa grassa sottocutanea sono:

OBESITÀ’ E RISCHIO PER LA SALUTE

E’ ormai appurato che l’obesità è diventata la prima causa di morte nei paesi occidentali ed è associata a un aumentato rischio di insorgenza di diverse patologie come malattie metaboliche (ipertensione arteriosa, dislipidemia, diabete mellito di tipo II, sindrome metabolica), malattie cardiovascolari, patologie gastrointestinali (gastriti, reflusso gastro esofago) e problematiche respiratorie.

I dati dell’Istituto Superiore di Sanità ci mostrano come ormai quasi la metà della popolazione adulta italiana sia in sovrappeso e circa 1 adulto su 10 abbia problemi di obesità.

Anche nella popolazione infantile abbiamo dati preoccupanti, infatti, secondo l’indagine di “Okkio alla Salute” l’Italia è tra i paesi con i valori più elevati di eccesso ponderale nei bambini in età scolare con il 20,4% dei bambini in sovrappeso e il 9,4 % obesi, di cui il 2,4% risultano essere gravemente obesi.

Iscriviti per ricevere la mia newsletter

Rimani sempre aggiornato sugli argomenti riguardanti un’alimentazione sana ed equilibrata.

Nell’iscriverti accetti i termini della Privacy Policy

Blog: I Miei Consigli Su Come Vivere Alla Grande Con Una Nutrizione Corretta